In Campagna tra Trulli e Masserie

Una vacanza in campagna per scoprire i valori più autentici dell’antica Terra di Brindisi. Un paesaggio pervaso di classicità: terre geometricamente delineate, uliveti a perdita d’occhio, vigneti ordinati in filari, giardini di mandorli, lunghe teorie di muretti a secco e, a scandire lo spazio, una miriade di trulli.

Quasi tende pietrificate, i Trulli ammiccano nel verde, esibendo il loro bianco pinnacolo e mostrando sulla convessità del cono misteriosi segni: croci, mezzelune, stelle. Esoterismo e magia di quella civiltà contadina profondamente cristiana, ma ingenuamente legata al simbolismo naturalistico. Appartate, quasi in aristocratico isolamento, le Masserie costituiscono la scoperta più entusiasmante in una terra così ricca di identità architettoniche ed ambientali.

Palinsesti in pietra, attorno alle quali si ä enucleata la storia agraria del sud, le Masserie recano anche nel loro tessuto le vestigia di lussi e fasti lontani, espressi dall’eleganza fastosa della dimora padronale, dalle scenografiche scale, dalla miriade di stemmi ed iscrizioni ammurate. Andar per Masserie per scoprire non gli immobili reperti di un mondo ormai tramontato, ma organismi attivi e dinamici, capaci anche di reinventare il proprio ruolo, spalancando le porte al turista per offrire una vacanza appagante a contatto con la natura.