Accadia

Accadìa è un comune della provincia di Foggia in Puglia.

Secondo la tradizione, qui sorgeva un tempio dedicato ad Eca o Acca Dea, da cui si sarebbe originato il toponimo Accadia. La cittadina venne espugnata nel 214 a.C. dal console Marcello e distrutta nell’88 a.C. da Silla. Durante l’impero romano l’area fu interessata dai commerci che si sviluppavano lungo la trafficata rete viaria dell’Appennino, tra Roma e l’Apulia. Ne è testimonianza il ritrovamento dei resti di una taverna romana. L’area, durante questo periodo, fu anche soggetta ad un intenso sfruttamento agricolo.

Tra i mnumenti di interesse storico e culturale, oltre alla chiesa Matrice, dedicata ai Sabti Pietro e Paolo, qui, troviamo principalmente quelli legati alla natura, alla storia e al culto, come   il Bosco Paduli e Pietra di Punta. Di particolare interesse sono anche luoghi legati alla storia di Accadia, come il Rione Fossi che testimonia l’assetto urbanistico del comune prima di essere distrutto dai vari terremoti, e al culto dei santi o della Madonna, come il santuario di monte Crispignano o la chiesetta di Santa Maria dei Teutoni. Bellissima e da non perdere è anche  Piazza dell’Orogologio,  piazza nella quale ha sede anche la Fontana Monumentale, a forma di tempietto in stile neoclassico e realizzata in pietra locale.

Tra gli eventi da non perdere ricordiamo il carnevale accadiese, durante il quale si può assistere alla sfilata dei carri mascherati.
Nei mesi estivi vengono organizzate manifestazioni musicali e culturali, comprendenti rassegne teatrali, concerti, serate di cabaret, cinema all’aperto, notte bianca, mostre e tornei sportivi amatoriali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>