Adelfia

Adelfia è un comune della provincia di Bari, in Puglia.

Il comune nasce dall’uninio di due comuni, Canneto e Montrone. Il decreto n. 1903 firmato da Vittorio Emanuele III ne sancì l’unione sotto il nome di Adelfia dal greco “Adelphos” che significa fratelli. Nonostante la prossimità dei due centri, vi erano spiccate differenze nelle popolazioni – ad esempio sotto il profilo delle tradizioni e del dialetto – che per alcuni decenni si sono tradotte in un forte campanilismo che ha reso difficoltosa la nascita di un’identità cittadina unitaria.

Tra i monumenti di interesse storico e culturale ricordiamo chiesa Madre di Montrone, intitolata a san Nicola di Bari, la chiesa Matrice di Canneto, dedicata all’Immacolata, fu ricostruita e ampliata tra il 1761 e il 1763 e custodisce le reliquie di san Vittoriano martire, patrono di Canneto e copatrono di Adelfia, il palazzo Marchesale di Montrone, costruito nel 1396 e la Torre normanna di Canneto.
Ad Adelfia infatti troviamo due diversi centri storici, sorti a pochissima distanza l’uno dall’altro e svilupparsi nel medesimo periodo (attorno all’anno Mille),ciascuno con propri palazzi nobiliari, con propria sede amministrativa, con proprie tradizioni religiose, con proprie chiese e santi protettori.

Tra gli eventi da non perdere ricordiamo la festa più importante di Adelfia, la venerazione di San Trifone, patrono di Montrone che secondo la tradizione protesse il paese durante l’epidemia di peste del 1691 e scacciò un’invasione di cavallette. L’evento è ricordato nell’iconografia del santo, che presenta sempre una cavalletta sulla lancia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>