Cellamare

Cellamare è un comune della provincia di Bari, in Puglia.

Le origini risalgono all’età del bronzo, periodo nel quale si inizia a a prendere vita, nella zona detta Cocevole, ad un paio di chilometri dal paese, sulla via vecchia per Casamassima. È qui che si sviluppò il primo insediamento nell’area dell’odierna Cellamare.

Tra i monumenti di interesse storico e culturale ricordiamo la chiesa della Santissima Annunziata, la Torre Civica, comunemente chiamata Torre dell’Orologio, che si erge in largo Don Bosco di fronte alla chiesa matrice. Realizzata nel 1923, è composta da un basamento trapezoidale. Una piccola scaletta interna conduce al piano del loggiato dotato di quattro bifore, una su ogni lato, costituite da tre colonnine in pietra locale. Il secondo piano è decorato da una scultura a bassorilievo che raffigura lo stemma comunale.

Sulla strada per Rutigliano troviamo un Menhir, un  blocco di pietra, su cui è incisa la parola “Noja”, ha un grande valore archeologico ed ha millenni di vita.

Tra gli eventi da non perdere ricordiamo l’ultima domenica di aprile per l’intera mattinata, il cosiddetto mercato generale. Nel pomeriggio c’è il consueto corteo storico per rievocare la consegna delle reliquie di sant’Amatore alla chiesa matrice di Santa Maria Annunziata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>