Cursi

Cursi è un comune della provincia di Lecce in Puglia.
Situato nel Salento centro-orientale, il suo territorio si caratterizza per la presenza di numerose cave da cui si estrae la pietra leccese.
Cursi rientra in quella che è denominata Grecìa Salentina, cioè tra quei paesi di Terra d’Otranto che conservavano la lingua e le tradizioni greche.
Cursi sorse durante l’epoca romana. Inizialmente feudo della Chiesa di Otranto, nel corso dei secoli appartenne a varie famiglie nobiliari. Nel 1400, era della famiglia De Hugot, mentre agli inizi del XVI secolo ne divenne feudataria Maria Quatrara, avendolo ereditato da Bellisario Maramonte.
Nel 1534 passò alla famiglia Bellotti, poi nel 1542 fu ceduto ai Maramonte e l’anno successivo ai Ventura. Nel 1661 il feudo fu eletto in principato ed acquisito dalla famiglia Caracciolo-Cicinelli, già duchi delle Grottaglie e baroni di Neviano, che furono i signori feudali di Cursi fino all’eversione della feudalità nel 1806.

Tra i monumenti di inteesse storico e culturale va segnalato: la chiesa matrice, il santuario Madonna dell’ Abbondanza, il Palazzo Maraonte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>