Martano

Martano è un comune della provincia di Lecce in Puglia.
Situato nel Salento centro-orientale, è il comune più popoloso della Grecìa Salentina, area ellenofona in cui si parla un’antica lingua di origine greca, il griko. Dista 21,5 km dal capoluogo provinciale e 16 km da Otranto. Le origini di Martano risalirebbero alla preistoria come ipotizzabile dalla presenza di monumenti megalitici quali la Specchia dei Mori e il Menhir del Teofilo, che rappresenta il menhir più alto della regione. Questi monumenti sarebbero stati luoghi di culto delle popolazioni Japigee.

La presenza nello stemma civico di un centurione romano a cavallo (Martius Pegaseus) farebbe pensare ad un’origine romana della città, di cui è testimonianza l’evidente sistema di centuriazione del territorio.
La ricerca del filologo Luigi Pisanò attribuisce più verosimilmente l’invenzione delle origini cittadine ad un colto umanista del XVI secolo, che avrebbe assunto lo pseudonimo di Martius e che si sarebbe richiamato alla leggenda del cavallo alato Pegaso, il quale trasformò l’uomo in pietra.

Tra i monumenti di interesse sotrico e culturale ricordiamo la culturale ricordiamo la chiesa Madre, realizzata in pietra leccese, e il palazzo Baronale.

Da alcuni anni, in estate, per tre giorni si svolgono i Cortili Aperti, i più bei cortili e palazzi del paese vengono aperti al pubblico per tre serate. Inoltre ilil 15 agosto si celebra la festa della Madonna dell’Assunta, santa patrona della città.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>