San Vito dei Normanni

San Vito dei Normanni è un comune della provincia di Brindisi in Puglia.
Si trova nel Salento settentrionale, a 9 km dalla costa adriatica.
L’origine di San Vito è controversa. Reperti archeologici con i resti di trenta sepolture e varie ceramiche datate 1800 a.C. – 1700 a.C. in località Mondescine, attesterebbero che la zona era abitata già durante l’età del bronzo. Il borgo del centro invece risale al Medioevo.

Tra i monumenti di interesse storico e cuturale ricordiamo la chiesa di Santa Maria della Vittoria, la chiesa di San Giovanni Evangelista, la cripta di San Biagio, un santuario monastico bizantino, il castello Dentice di Frasso, di origine medievale. La Villa comunale è l’unico polmone verde della città, chiamata dai Sanvitesi la Pineta a causa della presenza di grandi pini marini, vi si possono trovare anche numerose palme e si trova al centro della città.

Tra gli eventi da non perdere ricordiamo la sagra di Ferragosto: assaggio ed esposizione di prodotti locali e concerto e danze in piazza con la pizzica.
La festa patronale (civile e religiosa): il secondo week-end di Luglio tutta la città è in festa in onore dei Santi Patroni Vito Martire e Vincenzo Ferreri. Nel centro storico sono organizzati concerti, luminarie, sfilate delle bande musicali, fuochi pirotecnici, sagre; nella zona del campo sportivo oltre a numerosi stand e gazebo, vi sono le giostre.
La “Sagra del Maiale”: ha luogo generalmente nella terza domenica di ottobre quando, per tradizione, si festeggia il patrocinio di San Vincenzo sulla città. In onore di questo Santo, infatti, si uccideva il maiale allevato nei mesi estivi al ritorno dalla campagna. La festa di San Vincenzo segnava, infatti, la fine ufficiale dell’estate e il ritorno alla vita cittadina consueta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>