Grotta del Ciolo, Gagliano del Capo

Questo posto che prende il nome dall’omonima grotta e che è visitabile solo dal mare, la grotta del ciolo (in dialetto ciola significa gazza o corvo che frequentemente si nascondevano lungo queste grotte costiere) è sicuramente uno dei più suggestivi di tutto il Salento.
Il sentiero lungo il canalone che porta alla caletta è percorso ideale per gli amanti del trekking e della natura, con la possibilità di trovare piante particolari e rare come il fiordaliso di leuca e tante specie di orchidee selvatiche; Tra le tante grotte rupestri di cui il territorio è ricco, vale la pena ricordare la grotta delle Prazziche, chiusa al pubblico, dove sono stati rinvenuti reperti del neolitico e del paleolitico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>