Proposte Federalberghi contro la crisi

Brindisi. Dopo i dati negativi dell’andamento dei turismo pubblicati nei giorni scorsi,  Federalberghi Brindisi si riunisce per delineare le proprie proposte anticrisi, non tralasciando la riflessione sulla concorrenza sleale, anche in virtù dalla recente riforma dei Bed and Breakfast.

Queste le linee guida per la destagionalizzazione :

1) promozione degli eventi in bassa stagione
2) tavolo di concertazione fra albergatori e Comuni
3) fidelizzare l’ingente flusso turistico previsto in estate mediante azione di comunicazione su iniziative turistiche invernali.

“Sono convinto, che la nostra proposta, consentirà di valorizzare al meglio l’intero territorio della Regione e della Provincia di Brindisi e di sviluppare un nuovo modo di concepire il turismo non più legato ai soli mesi estivi, ma praticabile anche alle altre stagioni, ovvero da ottobre a marzo. Per i Bed and Breakfast chiederemo alla Regione di rivedere il decreto legge che di fatto aumenta i posti letto in quel settore e contestualmente di regolamentare la reale attività di queste strutture”, afferma Pierangelo Argentieri, presidente di Federalberghi Brindisi.

“La strategia più in generale riguarderà anche il coinvolgimento degli attori territoriali, quali per esempio i Comuni, in modo tale da poter offrire ai turisti servizi, itinerari e percorsi enogastronomici”, ha aggiunto il presidente della Camera di Commercio di Brindisi, Alfredo Malcarne.

One comment on “Proposte Federalberghi contro la crisi

  1. Fabio Danese on said:

    Sono proposte già sentite e risentite negli anni. Dovreste essere un pò più innovativi. Personalmente penso che il punto di partenza deve necessariamente essere quella dell’analisi del mercato cercando di individuare dei segmenti per ogni stagione sulla base del quale organizzare eventi e servizi ad hoc. La promozzione diffusa e generalista non può che essere dispendiosa e inefficace.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>