Chiesa di Santa Maria la Nova, Terlizzi

La chiesa di Santa Maria la Nova fu costruita nei primi anni del cinquecento ed è uno dei monumenti storici della città, di notevole interesse artistico.

Lìinetrno è a tre navate e conserva anche le preziosissime opere pittoriche di “Sant’Antonio in estasi” (1660) del napoletano Giuseppe Marullo, la “Natività” del veneto Giovanni Girolamo Savoldo e la maestosa pala d’altare de il Pordenone intitolata “Vergine e il Bambino in trono tra i santi Giovanni Battista e Francesco d’Assisi”.

Restaurata nel 1619, oltre a custodire iscrizioni lapidarie, stemmi della famiglia de Gemmis, un pregevole pulpito ligneo del 1714 e due altari settecenteschi dedicati all’Immacolata e al SS. Rosario.

Lascia un Commento