Basilca del santo Sepolcro, Barletta

Situata in una posizione strategica, nei pressi dei quali si leva il Colosso di Barletta, a basilica, come dice la sua stessa denominazione, conserva uno stretto legame con la Terrasanta e il Sepolcro di Gesù Cristo. E’ stata infatti meta di transito per i pellegrini diretti in Terra Santa e per i crociati in viaggio, dal porto di Barletta, verso Gerusalemme.

L’edificio fu eretto in forme gotico-borgognone alla fine del XII secolo. La chiesa presenta un impianto basilicale a tre navate, scandite da sette campate, il braccio trasversale del transetto e un’abside terminante per navata; peculiari sono il nartece sormontato da una tribuna, che precede le tre navate su pilastri, con archi e volte ad ogiva risalenti alla fine del XIV secolo, una cupola all’incrocio dei bracci. Nella cappella sovrastante il nartece è posto il Tesoro, che comprende una croce patriarcale binata, un tabernacolo con il Cristo in Maestà in mandorla, una colomba eucaristica in rame dorato, un ostensorio risalente al XII secolo nonché degli affreschi del XIII secolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>