Chiesa di Sant’Anna, Carovigno

Di pertinenza del Castello, in origine fu di patronato dei feudatori di Carovigno, gli Imperiali e i Dentice. Gli Imperiali concessero l’uso di questo luogo sacro alla Confraternita del SS.mo Sacramento di cui è tuttora sede.

Originariamente a navata unica, si presenta oggi arricchita da due navatelle laterali. Dopo vari interventi succedutisi durante tutto l’ottocento si giunse all’idea di adeguare la Chiesa di S. Anna al nuovo assetto architettonico del castello.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>