Chiesa Matrice di San Giovanni Battista, Fasano

La chiesa di San Giovanni Battista sorge sopra un “antico tempietto”, demolito intorno al 1330 per dar spazio ad una struttura sacra più grande e degna della città e venne edicata a san Giovanni Battista, santo patrono della città.

Il campanile a base quadrata venne edificato in stile barocco su disegno di Magaletti ed era stato ultimato nel 1763 con un coronamento “a cipolla”. Il coronamento venne distrutto da un fulmine nel 1897 e furono iniziati dei lavori per una ricostruzione, che prevedevano una struttura più alta e più massiccia, mai completata.

La facciata esterna è in tufo locale e di stile tardo rinascimentale, scompartita in tre sezioni da due ordini di semicolonne, e arricchita da nicchie e da un rosone. Il timpano è sormontato da una statua in pietra di San Giovanni Battista, patrono di Fasano.

L’interno è a tre navate. Si conservano affreschi sulla volta della navata centrale e tele ottocentesche di artisti locali. Al di sopra del presbiterio si trova il cosiddetto “Cappellone”, che ospita le canne dell’organo e al centro la statua della Madonna del Pozzo. Nelle decorazioni sono presenti lo stemma cittadino con la croce di Malta e raffigurazioni dell’Agnello, simbolo di san Giovanni Battista. Il pavimento in marmo copre i resti dell’antico cimitero.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>