Basilica Cattedrale Maria Santissima Assunta, Nardò

L’attuale cattedrale sorge, probabilmente, sul luogo dove, un tempo, fu fondata l’antica chiesa di Sancta Maria de Neritorio. Il corpo dell’edificio fu modificato nel corso dei secoli.

La chiesa, di impianto basilicale, è suddivisa in tre navate, con due ordini di archi a tutto sesto e a sesto acuto, sorretti da pilastri rettangolari fasciati da due semicolonne: le colonne e le pareti sono affrescate con opere trecentesche.

Il presbiterio accoglie l’ottocentesco altare maggiore e il coro del 1590. Di notevole rilevanza è il Crocifisso ligneo del XIII secolo, detto il Cristo Nero per la particolare colorazione scura del legno di cedro. Al periodo barocco risalgono alcuni altari laterali e il Cappellone di San Gregorio Armeno, opera di Placido Buffelli del 1680.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>