Basilica Santa Maria De Finibus Terrae , Santa Maria di Leuca

Si tramanda che San Pietro in viaggio per Roma fece tappa a Leuca e da allora il tempio dedicato alla dea Minerva, posto sul promontorio japigeo, diventò un luogo di culto cristiano.

La chiesa con l’attuale struttura fortificata, fu costruita tra il 1720 ed il 1755.
L’interno del Santuario è ad unica navata e sull’altare maggiore si può ammirare il dipinto della Madonna con Bambino (Madonna De Finibus Terrae) di Jacopo Palma il Giovane. Arricchiscono l’interno della chiesa sei altari, ai lati della navata, un organo da poco restaurato e datato 1885 e numerosi dipinti.All’interno della chiesa, sul lato destro dell’ingresso, troviamo un grosso masso monolitico, l’Ara a Minerva, testimonianza dell’antico culto che si teneva alla dea Minerva.

Infine molto famosa è la scalinata della cascata monumentale, ovvero due rampe di scale ognuna di 300 gradini che collegano il Santuario con il porto vecchio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>