Castello di Acaya

Il castello sorge nel luogo dove sorgeva il piccolo insediamento medievale di Segine, di proprietà dei dell’Acaya, centro che nel 1535 mutò nome in Acaya, proprio dal nome della famiglia baronale. Tale fortezza risulta tra le più innovative e meglio curate di tutto il “Vice Regno di Napoli”, infatti il dell’Acaya era uno dei più noti architetti militari del XVI secolo.

L’edificio infatti si presenta come un quadrilatero a cui vertici si innestano i bastioni, di forma bassa e robusta, adatti alla difesa\attacco contro armi da fuoco. Tutti i bastioni posseggono cannoniere a tutti i livelli. dell’Acaya si occuparono oltre che dell’edificazione della rocca, anche della difesa dell’intero abitato utilizzando anche qui i concetti più aggiornati dell’architettura militare, come le cortine arretrate per una migliore difesa. L’intero impianto è arricchito da diversi stemmi della famiglia dei dell’Acaya.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>