Chiesa di San Niceta, Melendugno

La chiesa di San Niceta, a pianta rettangolare e con presbiterio quadrato, presenta tre archi gotici che sostengono la copertura a volta.
La ristrutturazione gotica deve essere avvenuta intorno alla fine del ’400, ipotesi confermata dalla datazione dei trittici affrescati nelle arcate della parete sinistra. Cominciando dalla prima arcata sono raffigurati Sant’Antonio da Padova a destra, San Paolo al centro, San Nicola a sinistra, con una impostazione tipicamente quattrocentesca. Nell’arcata centrale si distingue una Santa di difficile identificazione, una Crocifissione e San Rocco. L’ultima arcata ospita gli affreschi della Madonna col Bambino, di San Vito e di Sant’Antonio Abate. In fondo alla parete del coro si trovano gli affreschi della Crocifissione con la Vergine e San Giovanni Evangelista, il Cristo piagato con l’iscrizione Mors mea vita tua e la Madonna di Loreto raffigurata col Bambino in braccio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>