Chiesa di Santa Maria delle Grazie, San Cesario di Lecce

La chiesa di Santa Maria delle Grazie è stata ampliata per ben tre volte. L’ultima ricostruzione è del 1847, su disegni dell’ingegnere Casotti, e si rifà alla veneziana Chiesa delle Paolotte. Il frontale semplice è sormontato da un timpano spezzato, che accoglie la statua del Santo Patrono. Sono in pietra leccese le statue di San Pietro e San Paolo collocate nelle nicchie in basso prospicenti il sagrato. La chiesa, a croce latina, è peculiare per l’immenso soffitto a cassettone, per il pavimento musivo e per i due altari barocchi, rispettivamente di San Cesario e del Crocefisso.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>