Chiesa Madre, Castrignano de’ Greci

La Chiesa Madre fu costruita al 1878 sui resti di un preesistente edificio del XVI secolo.
Oggi rimangono soltanto le epigrafi sul frontone della porta maggiore e sulla porta del coro recanti la data 1575.

La chiesa, edificata dal maestro Rocco Stomeo su disegno dell’architetto Federico Elmo di Lecce, ha una pianta a croce latina con tre cappelle laterali intercomunicanti. Nell’abside si colloca un altare maggiore in marmo policromo dedicato all’Annunziata che ospita la tela dell’artista foggiano Saverio Altamura. Altre dodici tele dell’Altamura sono posizionate nelle cappelle laterali e sono datate 1892. Il maestoso organo in legno sopra il portale d’ingresso risale al 1900. All’esterno svettano la cupola e l’elegante campanile a tre piani.
In seguito a un grave pericolo scampato dagli abitanti del paese il 23 agosto 1898, la chiesa è dedicata anche a Sant’Antonio da Padova per devozione popolare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>