Chiesa Madre, Martano

La Chiesa Matrice, dedicata alla Madonna Assunta, fu ricostruita nel 1596 così come si evince dall’epigrafe posta sul portale. Edificata da maestranze neretine con la pietra leccese delle locali cave, sostituisce l’antico edificio di rito greco.

Presenta un elegante prospetto barocco. L’interno, a croce latina con tre navate, ospita alcuni altari barocchi del XVII e XVIII secolo tra i quali si distinguono quelli della Madonna Annunziata, con tela del celebre pittore leccese Oronzo Tiso, e dell’Immacolata, con tela del pittore Cesare Fracanzano. Gli altri altari sono dedicati al Santissimo Sacramento, alla Natività, alla Resurrezione di Gesù, alla Madonna del Carmine e al Crocifisso, quest’ultimi due posti nel transetto. Interessanti sono l’organo e il soffitto ligneo settecenteschi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>