Chiesa Madre, Muro Leccese

La Chiesa Madre, dedicata alla Madonna Annunziata, fu costruita tra il 1680 e il 1693.

Il prospetto, in pietra leccese, è diviso in due ordini. Il primo ordine è arricchito da quattro nicchie vuote e dal settecentesco portale barocco, inquadrato da due colonne reggenti l’architrave ospitante le statue della Madonna e dell’Angelo Gabriele, posto in asse con l’ampio finestrone dell’ordine superiore sormontato dallo stemma della cittadina raffigurante una testa di moro.

L’interno, a tre navate con breve transetto, presenta una copertura a stella e accoglie un altare maggiore della prima metà del XVII secolo proveniente dalla chiesa del convento dei Domenicani. Per la quantità di opere pittoriche, la struttura può essere definita una vera e propria pinacoteca.

Il pulpito, il coro e l’organo, tutti settecenteschi, completano la lista delle opere presenti in chiesa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>