Chiesa Madre, Tricase

La chiesa madre della Natività della Beata Vergine Maria fu edificata sul luogo delle precedenti chiese parrocchiali.
La facciata, completata nel 1785, presenta il portale d’ingresso inserito fra due coppie di colonne a capitelli compositi, poggianti su basi quadrangolari, e sormontato da una nicchia che accoglie la statua della Madonna orante. Due grandi volute raccordano il registro inferiore con quello superiore aperto da una grande finestra lobata.
L’interno, che si presenta con pianta a croce latina e ad un’unica navata, accoglie, oltre all’altare maggiore, costruito nel 1876, dodici altari, sei nella navata e sei nel transetto.
Nel 1784 venne restaurato l’organo, mentre l’anno successivo il tempio si arricchì del pulpito ligneo.
Ai lati dell’altare maggiore vi sono le pale della Deposizione dalla Croce a sinistra, e dell’Immacolata Concezione a destra, opere autografe di Jacopo Palma il Giovane. Nell’abside trovano posto la Madonna del Foggiaro, opera cinquecentesca, proveniente dalla precedente matrice, la tela raffigurante il Battesimo di San Giovanni, attribuita al Fasolo, e la tela della Vergine in gloria tra i Santi di Paolo Finoglio. Sulla controfacciata campeggia il grande dipinto raffigurante l’Ultima Cena.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>