Palazzo Baronale, Martano

Il Palazzo Baronale, già Castello Aragonese, è uno dei principali monumenti della cittadina.
Dopo la riconquista aragonese, del 1481, il castello venne ricostruito. Di questo fortilizio di marca aragonese, rimangono la torre di via Marconi e l’imponente torrione cilindrico del castello che presenta la base scarpata, il toro marcapiano ed, all’interno, tre feritoie ed una cannoniera strombata.
Nella seconda metà del ’600 venne trasformato in palazzo baronale dall’esimio architetto coriglianese Francesco Manuli che sostituì la vecchia facciata con l’attuale, inserendo il bel portale con l’originale motivo delle bugne inclinate. Pregevole la balaustra della scalinata, animata da foglie-volto con valenza apotropaica. Nei piani superiori sono interessanti alcuni pavimenti maiolicati e le volte a mattrotta dipinte con fiorami, trombe, pifferi, tamburelli, festoni, scene bucoliche e scorci di campagna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>