Palazzo Gallone, Tricase

Il palazzo Gallone fu edificato nel XV secolo ed era dotato di un recinto fortificato e un ponte levatoio. Le prigioni collocate all’interno conservano ancora i suggestivi graffiti dei prigionieri. Una cinta muraria con fossato, lunga 400 metri, completava il sistema di difesa insieme ad altre torri più piccole.
A partire dal 1660, Stefano Gallone, principe di Tricase, ottenuti in permuta dall’Universitas il torrione e la vicina torre a ovest, iniziò la costruzione del palazzo sui resti di una preesistente dimora baronale.
La facciata orientale si articola su tre piani e presenta un elegante loggiato archivoltato. All’interno, gli ambienti del pian terreno ospitavano un mulino, un forno, le stalle e i magazzini. Il piano nobile disponeva di cinque appartamenti e una sala del trono. A ricordarne il fasto dei ricchi arredi rimangono i portali, le volte, i caminetti, gli stemmi, i fregi e due soffitti lignei.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>