Castello di Palagianello

Il castello ha una pianta quadrangolare. Ai quattro spigoli è munito di torrioni quadrangolari di dimensioni poco diverse fra loro. Un toro marcapiano, accompagnato da un sottile ornamento, lo cinge tutto intorno dividendo, al livello del primo piano, la parte bassa appena scarpata dalla superiore a pareti verticali. Un cornicione continuo ad archetti lo corona alla sommità. L’ingresso attuale del Castello si trova sul lato Sud dello stesso mentre, originariamente si trovava sul lato Ovest e vi si accedeva tramite un ponte levatoio sopra un fossato, ancora oggi esistente, che costeggia l’intero lato Ovest e parte del lato Nord. Il ponte levatoio è stato sostituito da un ponte in muratura a due archi. A destra dell’ingresso, con accesso diretto dal cortile, si trova un locale di grandi dimensioni destinato a ricovero dei cavalli; infatti, nel suo interno, sono ancora esistenti tre mangiatoie.

La maggior parte degli ambienti del primo piano presentano una copertura fatta con volte a schifo. Il secondo piano rappresenta un corpo aggiunto costruito in epoca sicuramente successiva alla costruzione del Castello.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>