Chiesa di San Giovanni Battista, Maruggio

La chiesa di San Giovanni Battista fu fatta costruire fuori le mura, intorno alla fine del XV secolo per volontà dei cavalieri di Malta: al centro della facciata è posto lo stemma dell’ordine, con la data del 1503, affiancato da quelli dei Carafa e dei Palmieri.

La facciata è delimitata da due semplici lesene; sui fianchi, scompartiti da lesene, sono presenti due ampie finestre, le quali in passato davano luce direttamente all’altare centrale della chiesa.

In origine nei pressi della chiesa vi era un ospedale che accoglieva malati e pellegrini, già in cattive condizioni nel XVII secolo. In seguito l’edificio diventò un ospedale per i feriti che giungevano dalla Terra Santa e dagli infetti da malattie come il colera.

La chiesa, oggi non più utilizzata come luogo di culto, presenta un’unica navata e originariamente era provvista di tre altari, uno dei quali venne spostato nella chiesa della Madonna del Tempio (o del Verde). Fu chiusa al culto nel XIX secolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>