Palazzo dei Celestini, Lecce

Il Palazzo dei Celestini e la Basilica di Santa Croce costituiscono un unico complesso. Per tre secoli sede del convento dei Padri Celestini, è un monumento barocco di Lecce.
Il Palazzo, splendido e suggestivo, opera importante del barocco leccese, fu per tre secoli  la fastosa residenza dei Padri Celestini ed è oggi sede della Provincia e della Prefettura.

Il complesso venne costruito a partire dal 1549 su disegno del Riccardi. Nel ‘600 i lavori proseguirono sotto la direzione di Giuseppe Zimbalo che operò sul primo livello del lungo prospetto principale. La realizzazione del secondo livello si deve, invece, a Giuseppe Cino, allievo dello Zimbalo.Nel 1807 l’ordine dei Celestini venne soppresso ed il Palazzo divenne sede dell’Intendenza di Terra d’Otranto.

Tra le decorazioni più interessanti ottocentesche vanno segnalate: il Gabinetto del Prefetto che conserva il soffitto affrescato con le allegorie delle province di Terra di Bari, di Taranto, di Lecce e di Brindisi.
La ricca decorazione visibile sulla facciata dell’attigua Basilica di Santa Croce è densa di simbolismo e di significato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>