Federalberghi Bari-Bat : flop del turismo in Puglia e fallimento delle politiche regionali

admin
Fabio Danese

Il presidente di Federalberchi Bari-Bat Francesco Caizzi riferisce che le strutture alberghiere delle Province di Bari e Bat devono registrare criticità ancora più gravi con un calo medio di presenze del 20% con fatturati che tendono verso una diminuzione del 30% e tasso di occupazione delle camere che raggiunge in alcuni casi un -40%.

“Troppo facile asserire oggi: noi l’avevamo detto – afferma il presidente della Federalberghi Bari-Bat Francesco Caizzi – Abbiamo provato con i dati e con la ragionevolezza a far riflettere l’assessore Godelli che con troppa leggerezza ha affidato in mano a tecnici non specializzati le cure del comparto turistico che è stretto dalla morsa della crisi nazionale e internazionale e ha urgente bisogno di provvedimenti e azioni che aiutino le nostre aziende in forte sofferenza”.

“In questo anno difficile dobbiamo registrare il fallimento delle politiche regionali finalizzate alla destagionalizzazione – sottolinea Caizzi – ma, ahinoi, dobbiamo prendere atto che le risorse importanti investite per la promozione dell’incoming, rivenienti da fondi europei e gestite direttamente dall’assessorato attraverso la propria azienda Puglia Promozione, hanno portato risultati modesti. Un esempio illuminante, la forte contrazione di presenze straniere nonostante la scelta di puntare sullo sviluppo di alcune linee aeree low cost. Ma anche costosissime campagne di Russia che nulla hanno reso in termini di presenze turistiche”.

Approfondimento>>

Social Share Counters

Post pubblicato in Mercato nazionale. Se lo ritieni interessante aggiungi ai preferiti. Segui i commenti di questo post con RSS feed o lascia un trackback: Trackback URL.

Lascia un Commento